KTeca

Il manuale sulle discese Veronesi




Partenza: Trezzolano
Arrivo:  Pigozzo

Discesa molto divertente, poco frequentata poichè abbastanza sconosciuta ma ci sono le potenzialità per diventare uno dei single tracks delle più apprezzati della Valsquaranto. Partiamo dalla strada bianca che scende dal cimitero di Trezzolano. In fondo al vigneto giriamo a destra, e all'inizio del campo successivo noteremo l'entrata del sentiero. La prima parte è guidata con un fondo compatto, troviamo una compressione corta e bella profonda, e un passaggio stretto in mezzo ad alcune rocce. Poi ad un certo punto il bosco si allarga ed avremo la possibilità di scegliere tra due varianti di finale: se teniamo la destra la discesa prosegue dritta su un sentiero semplicissimo, largo e battuto, per concludersi in un vigneto che esce poi sulla Pissarotta; se invece proseguiamo via dritti affrontiamo una parte un po' più impegnativa. La pendenza cambia e si fa più pronunciata, il fondo è sempre abbastanza compatto ma troviamo alcuni gradini di roccia (bassi), bisogna controllare bene la bici in fuorisella per percorre correttamente le curve che si presentano, alcune sono piuttosto secche. Tuttavia non ci sono passaggi tecnici da segnalare. Usciamo dal bosco passando sopra a delle rocce, poi il sentiero sbuca tra i vigneti, passiamo in mezzo ad una corte e saremo sulla Pissarotta, appena dopo il paese di Pigozzo.

FONDO: compatto, roccioso
PENDENZA: non troppo pronunciata nella prima parte, più accentuata nella seconda
BAGNATO: fattibile, ma la seconda parte diventa abbastanza scivolosa
PERCORRIBILITÁ: tutto l'anno
DROP: non sono presenti

Difficoltà 
INTERMEDIA

Traccia GPS


Q
UI TROVI TUTTE LE NOSTRE TRACCE SCARICABILI IN FORMATO .gpx

Elenco discese