KTeca

Il manuale sulle discese Veronesi




Partenza: Monte Cucco
Arrivo:  Pigozzo

Discesa molto variegata, scorrevole e divertente in alcuni punti, impegnativa e con alcuni passaggi da non sottovalutare in altri. Siamo sul Monte Cucco, sulla dorsale che separa la Valpantena dalla Valsquaranto. Partiamo dalla strada che collega la "gualiva" alla pesa di Romagnano. Questa prima parte è molto scorrevole, su strada sterrata che attraversa i vigneti (guardare video e mappa per seguire bene il percorso). Ad un certo punto entriamo nel bosco e la musica cambia di netto, con un single track molto sassoso e pendente in alcuni punti. Alla fine di questo tratto arriveremo sul sentiero che a destra porta verso la Striker Line, noi giriamo a sinistra. Dopo qualche decina di metri sulla destra notiamo un sentiero che si stacca dal principale, lo imbocchiamo e continuiamo a scendere. Questa parte del percorso è piuttosto stretta, con la vegetazione che tende un pochino a chiudere, e troviamo anche un paio di ripidi belli tosti, quindi attenzione col fondo secco o bagnato! Arrivati sopra il vajo il sentiero ritorna ad una larghezza accettabile e la pendenza è più regolare, troviamo anche un paio di passaggi su roccia non banali. Alla fine arriveremo sul fondo del vajo, proseguendo sbucheremo fuori a Pigozzo. Valida alternativa alle classiche discese per scendere in Valsquaranto da questo versante!

FONDO: roccioso
PENDENZA: discreta, in alcuni punti pronunciata

BAGNATO: molto scivoloso
PERCORRIBILITÁ: un po' chiusa dalla vegetazione nel periodo estivo
DROP: non sono presenti

Difficoltà 
INTERMEDIA
 

Traccia GPS  


Q
UI TROVI TUTTE LE NOSTRE TRACCE SCARICABILI IN FORMATO .gpx

Elenco discese